Badanti

Badanti a Pescara - Tata Doc

Statisticamente, quello della badante è divenuto negli ultimi anni uno dei lavori più richiesti dal mercato.

Per ovvie ragioni di trasformazione sociale, che è conseguenza ma anche origine del notevole flusso migratorio che interessa il nostro Paese.

Il cliché della badante tipica la vuole proveniente dall’Europa dell’est, o, più marginalmente, dalle regioni asiatiche, dall’America Centrale o dall’Africa, benché ultimamente si assista con sempre maggiore frequenza a candidature da parte di personale italiano.

Per noi di Tata Doc non conta la provenienza geografica delle badanti che registriamo nei nostri database, poiché i requisiti indispensabili che ne possano consentire l’accesso alla registrazione sono piuttosto l’esperienza maturata in Italia e l’accertamento delle referenze.

In tal senso, l’indagine sulle referenze prodotte dagli ex datori di lavoro, o dai loro parenti, segna la discriminante più importante: l’accertarsi della moralità in senso lato della candidata, della sua compatibilità con il ruolo lavorativo da assumere, si rivelano sempre aspetti molto delicati, a cui pertanto riserviamo particolare energia e dedizione.

Parimenti importante è l’elenco delle tipologie di assistenza prestata dalle nostre badanti, le quali caratterizzano professionalmente la peculiarità di ciascuna candidata, permettendo ai nostri Clienti di riconoscerne immediatamente l’adeguatezza al compito da assegnare.